Propedeutica Musicale 4 anni

Il corso di Propedeutica musicale, tenuto dalla maestra Miriam Repossi, è rivolto agli allievi di 4 anni della scuola materna G. Rossello. 

Programma

Analisi sonora ambientale e strumentale

  • Scoperta di suoni e rumori provenienti da diversi ambienti, la fonte sonora. Il bambino potrà utilizzare i suoni e rumori scoperti per realizzare una storiella sonora.
  • Sonorizzazione di filastrocche ( brani contenenti versi di animali, rumori ambientali, suoni, onomatopee).
  • Riproduzione di suoni forti o deboli attraverso l’uso della voce, del corpo e degli strumentini.
  • Esplorazione degli strumentini musicali ( maracas, legnetti, tamburi, triangoli..)attraverso i sensi (tatto, vista, udito).
  • Scoperta ed esplorazione del proprio corpo come strumento: battito di mani, petto, cosce, piedi.
  • Realizzazione e riproduzione di filastrocche contenenti elementi sonori utilizzando gli strumentini.

La voce

  • Scoperta delle proprie capacità vocali attraverso giochi e l’utilizzo di suoni onomatopeici.
  • Riproduzione di facili canti per sviluppare l’intonazione e la capacità di cantare senza urlare.
  • Esplorazione del proprio respiro attraverso giochi ed esercizi ( “fiore che nasce”, “ senti il respiro”).

Suono, gesto, ritmo

  • Associazione gesto-suono: gioco della marionetta ( ogni gesto, stabilito prima dall’ insegnante, corrisponde ad una precisa risposta sonora del bambino).
  • Esplorazione, attraverso il gioco, dei diversi andamenti e delle diverse durate sonoro-musicali: lento-veloce, lungo-corto. 
  • Proposta di canti accompagnati dal gesto o dal battito di mani e piedi per sviluppare il senso ritmico motorio del bambino.
  • Esecuzione di filastrocche e accompagnamento di brani  scandendo il ritmo con il battito delle mani e con gli strumentini.

Obiettivi

  • Conoscenza dell’ambiente sonoro circostante.
  • Sviluppo della capacità di ascolto.
  • Sviluppo del linguaggio e della voce.
  • Sviluppo della percezione sonora relativa al proprio corpo.
  • Stimolazione dell’ apprendimento attraverso il gruppo.
  • Sviluppo della creatività e dell’ espressione.
  • Sviluppo del coordinamento motorio e del senso ritmico.